Da Venezia a l'Aquila, al via gli stage dell'UIA - Il Giornale del Restauro e del Recupero dell'Arte
Venezia. Procuratie Vecchie. Interno, ph. Martino Lombezzi
Procuratie Vecchie a Venezia, parte il progetto di valorizzazione e rilancio dello storico compendio di Piazza San Marco
11 Giugno 2019
Roma, Foro Romano e Fori Imperiali finalmente uniti
Roma, Foro Romano e Fori Imperiali finalmente uniti: ora visitabili per la prima volta con un biglietto unico
17 Giugno 2019

Da Venezia a l’Aquila, al via gli stage dell’UIA

Gli studenti dell’Università Internazionale dell’Arte (Uia) si apprestano a svolgere lo stage aziendale, prima autentica esperienza lavorativa del settore, incentrato in particolare sulle Superfici Decorate dell’Architettura.

Redazione

Sempre più imprese iniziano ad avvalersi di collaboratori formatisi all’UIA di Venezia.
 
In questi giorni, gli studenti dell’Università Internazionale dell’Arte (Uia) si apprestano a svolgere lo stage aziendale, prima autentica esperienza lavorativa del settore, incentrato in particolare sulle Superfici Decorate dell’Architettura, ma non solo. L’Aquila terremotata, gli scavi archeologici di Ercolano, Roma, Genova e Venezia: Palazzo Ducale, Fondazione Giorgio Cini, i Giardini Papadopoli.

A Pordenone, il tirocinio verrà svolto in un laboratorio ligneo, mentre a villa Giovannelli Colonna (Noventa Padovana) si potrà spaziare su tutti i tre gli ambiti studiati nel corso del triennio, materiali lapidei inclusi.

Altra interessante destinazione, il museo di Ca’ Rezzonico, il cui oggetto dello stage è una gondola settecentesca. Scelta non casuale vista la grande passione dello studente prescelto per le imbarcazioni antiche.

Nei limiti delle disponibilità infatti, l’UIA cerca di assecondare i settori di interesse dei propri allievi.

L’Università Internazionale dell’Arte propone ogni anno un corso di formazione professionale triennale di “Tecnico del Restauro di Beni Culturali”, completamente gratuito, finanziato da Fondo Sociale Europeo e Regione Veneto, e il cui diploma è riconosciuto in Italia e in tutta l’UE. Preiscrizioni 2019-20 già aperte.

Per informazioni 
Tel. +39 041 5287090 
www.univarte.it 
uiave@tin.it.