Aperte le iscrizioni per la Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell'Università Iuav di Venezia - Il Giornale del Restauro e del Recupero dell'Arte
Emilia-Romagna: Costruzioni e restauro, 3,7 milioni dalla Regione per la ricerca e l’innovazione
11 Settembre 2019
L’evitabile rogo della Cavallerizza Reale di Torino
L’evitabile rogo della Cavallerizza Reale di Torino
21 Ottobre 2019

Aperte le iscrizioni per la Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell’Università Iuav di Venezia

Un corso di alta formazione che prepara specialisti con un avanzato profilo professionale nei settori della tutela, del restauro, della gestione e valorizzazione del patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico.

Redazione

La Scuola di specializzazione Iuav in Beni Architettonici e del Paesaggio (SSIBAP) forma specialisti di elevata qualificazione professionale nel campo restauro, della tutela e della conoscenza del patrimonio architettonico e del paesaggio. Specialisti in grado di redigere progetti e dirigere la realizzazione di opere di elevata complessità, forti di una solida preparazione teorica, metodologica e scientifica.

La Scuola riunisce insegnamenti differenti in fatto di restauro, storia dell’architettura, archivistica, archeologia, rilievo e disegno, patrimonio, rigenerazione urbana e paesaggio, chimica, geologia e petrografia, tecnologia e geotecnica, strutture, consolidamento, estimo, legislazione dei beni culturali, progettazione architettonica, allestimento e museografia, impianti.

Il percorso formativo mira a sviluppare gli aspetti relativi alla comprensione dell’intero organismo architettonico, consistenti da un lato nella conoscenza della sua storia costruttiva, dei materiali, delle tecniche e procedure edificatorie, degli assetti e dei comportamenti strutturali, dall’altro nell’approfondimento delle forme di degrado, dei meccanismi di danno e di dissesto.

L’obiettivo finale della SSIBAP consiste nel fornire gli strumenti teorici e pratici per un cosciente dominio del progetto di conservazione, restauro e riutilizzo delle emergenze monumentali, dell’edilizia diffusa, del paesaggio, necessari per affrontare in modo coerente i problemi che il patrimonio costruito pone nel momento in cui nuove esigenze funzionali e d’uso richiedono adattamenti e trasformazioni, in termini di consolidamento o rafforzamento, modifiche planimetriche e spaziali, adeguamento impiantistico, progettazione di nuove strutture o manufatti.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è il 26 Novembre 2019 . Possono presentare domanda i laureati in Architettura e Ingegneria edile, Archeologia, Conservazione dei beni architettonici e ambientali, Storia dell’Arte, Conservazione e restauro dei beni culturali.

Info:
Visita il sito web
ssibap@iuav.it